“I nei ci accompagnano nella nostra crescita ma, così come cambiamo noi, possono cambiare loro. Alcuni crescono solamente insieme a noi, altri evolvono, si modificano.”

C’è chi crede di non averne e chi crede di essere un dalmata, in realtà, chi più chi meno, i nei li abbiamo tutti. A volte danno una nota sexy ad un volto, a volte li riteniamo fastidiosi. Una cosa è certa: vanno sempre tenuti sotto controllo.
I nei ci accompagnano nella nostra crescita ma, così come cambiamo noi, possono cambiare loro. Alcuni crescono solamente insieme a noi, altri evolvono, si modificano.
Come tutte le cellule del nostro corpo possono sfuggire ai controlli biologici e diventare molto pericolosi. Per questo la dermatoscopia digitale, o epiluminescenza, è una della armi migliore per scovare e controllare i nei che tendono a modificarsi con il tempo.
La tecnica ci permettere di effettuare foto ad alta risoluzione per fare diagnosi sulla tipologia di neo e allo stesso tempo, salvando le immagini, di fare raffronti a distanza di tempo, per valutare precocemente piccole diversità nella loro struttura.
Il controllo dei nei dovrebbe essere una costante nella nostra vita, soprattuto per chi svolge lavori in cui si espone in maniera importante ai raggi solari. Ma anche le donne in gravidanza dovrebbero controllarsi, poiché la tempesta ormonale durante la gestazione può far perdere il controllo anche a nei molto piccoli a cui non abbiamo mai dato importanza.
E ricordatevi dei vostri bambini, in fondo i nei crescono con loro!